Progetto "ALCHEMY"

Con il progetto “ALCHEMY– Piattaforma per lo sviluppo diagnostica avanzata – avviato nel dicembre 2009, la Fondazione si è dotata di un parco macchine all’avanguardia, avente la finalità di potenziare le infrastrutture laboratoriali esistenti per supportare il rafforzamento delle filiere produttive regionali di settore con l’obiettivo di migliorare e qualificare le loro produzioni.

Le attrezzature acquistate nell’ambito di questo progetto sono:

1) It-Tof (Shimadzu);

2) Maldi Tof (Shimadzu);

3) Cromatografo Ionico Dionex Ics 3000;

4) Cromatografo Liquido Semi-Preparativo (Knauer);

5) Lc/Ms Triplo Quadrupolo (Thermo);

6) Gc/Ms Triplo Quadrupolo (Thermo);

7) Multina (Shimadzu).

Sempre nello stesso progetto si è proceduto alla realizzazione dei nuovi laboratori, portando l’area complessiva adibita a laboratorio a più di 400 m2 oltre a quella del Centro Impiantistico Pilota.